Simona Molinari

Simona Molinari

Simona Molinari, al Festival di Sanremo, ha fatto sì che, in qualche modo, anche il dottor Manganello partecipasse all’evento.

Simona, paziente storica dello Studio, sfoggiando uno splendido vestito e uno smagliante sorriso, ha partecipato come ospite VIP alla terza serata del Festival di Sanremo 2020, serata dedicata alle canzoni che hanno fatto la storia della musica

Cantautrice e musicista jazz tra le più apprezzate del panorama musicale italiano, Simona Molinari  ha collaborato e duettato con artisti di fama mondiale tra i quali citiamo Al Jarreau, Gilberto Gil, Peter Cincotti, Andrea Bocelli, Ornella Vanoni, Lelio Luttazzi, Renzo Arbore, Massimo Ranieri, Fabrizio Bosso, Franco Cerri, Stefano Di Battista, Dado Moroni, Roberto Gatto, Roy Paci e Danny Diaz.

Ha partecipato due volte al Festival di Sanremo: nel 2009, con il brano Egocentrica, e nel 2013 in coppia con il jazzista newyorkese Peter Cincotti, con il brano La Felicità che ha raggiunto il Disco d’Oro.

Quest’anno, duettando con Raphael Gualazzi, ha cantato l’indimenticabile brano “E se domani”, portata al successo da Mina, in una versione jazz/swing raffinata ed elegante

Con altissimi voti dei critici, si confermano dei veri artisti e noi, con orgoglio, non potendo nulla aggiungere alla bravura e alla classe di Simona, siamo felici di aver contribuito alla sua innegabile bellezza

Per non perdere nessuna novità di Simona, il suo sito internet è ricchissimo di informazioni

Seguitela anche su Instagram come “simolina_moli” e su Facebook 

Dal vivo, di certo, non ci faremo mancare la sua partecipazione al Blue Note di Milano, l’8 e il 9 maggio: clicca qui per prenotare

Ecco qui, l’esibizione del Festival di Sanremo 2020

 

 

Leave a Comment